Applicazioni robot collaborativi: serraggio viti

L’azienda Rupes, specializzata nella produzione di utensili per la pulitura e la sabbiatura, ha sempre voluto mantenere elevati standard di qualità per i suoi prodotti. Per fare questo ha deciso di investire tanto nelle innovazioni tecnologiche quanto nel personale, fermamente convinta che il fattore umano resti decisivo all’interno di un’azienda.

Necessità:

  • supportare la forza lavoro nella gestione delle mansioni a scarso valore aggiunto
  • ottenere prodotti con zero difetti
  • minimizzare gli sprechi che si creano nella linea produttiva
  • ottenere un serraggio efficiente: il corretto posizionamento della vite e il suo serraggio sono fondamentali per evitare il rischio di rottura e conseguente rallentamento nella fase produttiva

Soluzione:

  • Per ottenere la maggior efficienza, la Rupes ha installato un UR3 della Universal Robots per svolgere l’applicazione di serraggio viti. Grazie alla funzione di regolazione di potenza e all’alta precisione di questo cobot, le viti sono state fissate secondo le esatte specifiche e il problema di eventuali rotture e rallentamenti è stato risolto.

Vantaggi:

  • grazie alle funzioni di sicurezza integrate nel robot, che l’azienda ha potuto personalizzare in base alle proprie esigenze, il personale può lavorare accanto al braccio UR3, svolgendo compiti meno faticosi e di maggior valore
  • la rapidità e la facilità di installazione dei prodotti Universal Robots hanno permesso al personale di divenire operativo nel giro di in un paio di settimane
  •  è stato raggiunto l’obiettivo ‘zero difetti’ dei prodotti, ottenendo un alto livello di qualità, migliorando la qualità e riducendo gli sprechi
  • la flessibilità dei cobot UR permette alla Rupes di riprogrammarli facilmente per il montaggio di prodotti diversi, lavorando anche a ritmi serrati

I robot collaborativi Universal Robots rendono più rapido ed efficiente il processo di assemblaggio di materiali in plastica, legno, metalli e altri materiali. Le caratteristiche di flessibilità e facilità di programmazione permettono anche ai meno esperti di lavorare con il cobot su diverse applicazioni.

Grazie alle funzioni di sicurezza integrate nei bracci UR, è possibile lavorare accanto ad essi senza la necessità di barriere perimetrali. Ad esempio, impostando la modalità ridotta il robot rallenta i suoi movimenti quando una persona entra nella sua area di lavoro e accelera nuovamente quando questa si allontana.

 

Commenti disabilitati