I due modelli di UR3 (G3 ed e-Series) si caratterizzano entrambi per un carico utile di 3 kg e una portata con raggio di 500 mm. Pur con delle differenze, i due bracci hanno la caratteristica comune di poter svolgere con facilità compiti leggeri di assemblaggio e lavori che richiedono un’assoluta precisione, grazie alla rotazione a 360° su tutti i giunti e una rotazione infinita sul sesto asse. Sicuro, preciso: UR3 è un compagno ideale nel lavoro da tavolo.

Sicuri e precisi, perfetti per molteplici applicazioni

Il robot UR3 è più piccolo e leggero dei suoi predecessori, e soddisfa abbondantemente le certificazioni ISO per il lavoro in ambiente non protetto: è dotato di un sensore di forza che può essere impostato per bloccarsi quando incontra una forza pari a soli 50 Newton.

Il modello UR3e ha integrate due ulteriori funzioni di sicurezza regolabili avanzate, tra cui il monitoraggio del gomito del robot. Un nuovo sensore di forza/coppia integrato aumenta inoltre la sensibilità del cobot, consentendo a questo braccio collaborativo di svolgere al meglio compiti in cui l’accuratezza è di importanza fondamentale (es. avvitatura).

Programmazione semplificata

La programmazione è semplice e intuitiva: è sufficiente muovere il braccio del robot perché questo memorizzi i movimenti e sia in grado di replicarli. Inoltre, basandosi su una “sensibilità” meccanica, UR3 è in grado di seguire il contorno di una superficie anche ridotta (come il bordo in alluminio di uno smartphone): la laboriosa programmazione precisa di movimenti e coordinate, dunque, non è più necessaria.

Manutenzione minima e veloce

Il design modulare di UR3 consente di cambiare gli snodi in soli 30 minuti, e la consegna dei ricambi avviene entro 24 ore dalla richiesta per ridurre al minimo i tempi e il costo del fermo macchina.

 


 
Caratteristiche principali

UR3 UR3e
Peso 11 kg 11,2 kg
Portata 3 kg
Raggio di azione 500 mm
Rotazione giunti Rotazione a 360° di tutti i giunti e rotazione infinita del giunto terminale (True Absolute Encoders)
Velocità Giunto polso: 360°/sec, Altri giunti: 180°/sec, Lineare tool: 1m/s
Ripetibilità +/- 0.1 mm +/- 0.03 mm, con carico (per ISO 9283)
Ingombro base diam. 118 mm
Gradi di libertà 6 giunti rotanti
Dimensione scatola di controllo (W x L x H) 475 mm x 423 mm x 268 mm
Porte I/O (scatola di controllo) 16 ingressi digitali, 16 uscite digitali, 2 ingressi analogici, 2 uscite analogiche 16 ingressi digitali, 16 uscite digitali, 2 ingressi analogici, 2 uscite analogiche, 4 ingressi encoder a 500hz
Alimentazione I/O (scatola di controllo) 24 V, 2A
Porte I/O (polso) 2 ingressi digitali, 2 uscite digitali, 2 ingressi analogici 2 ingressi digitali, 2 uscite digitali, 2 ingressi analogici / RS485 UART (9,6k-5Mbps)
Alimentazione I/O (polso) 12 V / 24 V, 600 mA 12 V / 24 V, 600 mA continuativi, 2A per brevi periodi
Comunicazioni TCP/IP 100 Mbit: IEEE 802.3u, 100BASE-TX
Ethernet socket, ProfiNet, Modbus TCP, EtherNet IP
Programmazione Interfaccia grafica Polyscope su schermo touch di 12 pollici
Rumorosità 70 dB(A) Meno di 60 dB(A)
Classificazione IP IP64 IP54
Consumo elettrico Circa 100 W con un programma tipico
Funzionamento in ambiente non protetto Testato in accordo alle sezioni EN ISO 10218-1:2011
Materiali Alluminio, ABS, PP plastica
Temperatura di funzionamento 0° – 50° C
Alimentazione elettrica 100 – 240 VAC, 50 – 60 Hz
Lunghezza cavi 6 metri tra il robot e la scatola di controllo, 4.5 metri tra la scatola di controllo e il touch screen